Centro Natura Vallemaggia

Home

Esperienze

Il valore del fiume Maggia per i Valmaggesi (28-11-2010)
Gita sociale all'alpe Sfille (28-08-2010)
COLONIA DIURNA A BOSCO GURIN (09-08-2010)
2° Giornata della Biodiversità in Valle Bavona (12-06-2010)
Corso di determinazione dei mammiferi della Svizzera (03-10-2009)
Notte in tenda tra luci e ombre (12-06-2009)
FESTA DELLA NATURA (07-06-2009)
Esposizione di funghi (07-10-2006)
Un pomeriggio da pipistrello...ben riuscito! (09-09-2006)
Formiche Bosco Gurin (15-07-2006)
Scoprire le stelle attraverso l’osservazione del sole (01-07-2006)
Voyage sur les traces de la nature au Valmaggia (25-05-2006)
Attività con gli amici della Proinfirmis (20-05-2006)
Corso segaranza (29-04-2006)
Raccolta dei rifiuti sparsi sul territorio (01-04-2006)
Giornata con la 1B di Gordola (27-09-2005)
L'azione 72ore è terminata! Ecco le fotografie (16-09-2005)
Vita lungo il fiume (27-07-2005)
Grigliata al Fiume con i collaboratori del CNVM (14-07-2005)
Pomeriggio di inaugurazione del CNVM (05-06-2005)
Chi vive in golena? (20-05-2005)

FESTA DELLA NATURA (07-06-2009)

Vivere la natura come compagna di gioco e di avventura, un’amica leale che può aiutare grandi e piccini a crescere sperimentando il mondo che ci circonda in modo autentico. La Festa della natura organizzata lo scorso 7 giugno dal Centro natura Vallemaggia (CNVM), in collaborazione con altri diversi enti e associazioni* che operano nel campo dell’educazione ambientale in Ticino e in Vallemaggia, ha proprio voluto cercare di approfondire in modo giocoso questa nostra relazione con la natura, facendo percepire il mistero che l’avvolge e i delicati equilibri che la regolano. È stata pure un’occasione interessante per conoscere da vicino queste associazioni e le proposte di attività in campo d’educazione ambientale proposte durante l’anno.

Il folto pubblico presente ha così potuto sperimentare diverse attività legate alla natura: arrampicarsi sugli alberi, cucinare sul fuoco, costruire utilizzando elementi naturali, osservare organismi viventi al binoculare, scoprire animali particolari come rettili, anfibi, serpenti e uccelli, ascoltare fiabe e leggere storie, e molto altro ancora. Una bella manifestazione quindi, apprezzata dalla popolazione e dagli addetti ai lavori.

Durante la manifestazione la presidente dello Zonta Club Area Locarno, la Signora Anita Ammann, ha pure consegnato al Centro natura Vallemaggia un gradito premio di CHF 5'000.- che va a confermare l’impegno del CNVM nel campo dell’educazione ambientale, in particolare del progetto “Scuole dell’infanzia nel bosco”. Un riconoscimento che permetterà di dare continuità alle attività dell’associazione e che servirà da stimolo per la maturazione di altri progetti.

UN GRAZIE DI CUORE A CHI CI HA AIUTATO NELL'ORGANIZZAZIONE E ALLE NUMEROSE ASSOCIAZIONI E ENTI CHE SONO INTERVENUTI:

Biblioteca Il pirocchietto, Centro protezione chirotteri Ticino, Ficedula, Fondazione Bolle di Magadino, Gruppo genitori locarnese, Gruppo genitori bassa Vallemaggia, Karch, Masha Dimitri, Museo cantonale di storia naturale, Pro natura – gruppo giovani, Progetto Parco nazionale del Locarnese, Scuola nel bosco di Arcegno, Scout Sassifraga Vallemaggia, WWF