Centro Natura Vallemaggia

Home

Giornata della biodiversità in Valle Bavona

  

Scarica il volantino con il programma!

Per ”biodiversità” (o “diversità biologica”) si intende l’insieme degli organismi che popolano una determinata regione e gli ambienti naturali che essi stessi formano (boschi, prati, stagni, ecc.). E’ ciò che il famoso studioso della biodiversità E. O. Wilson ha chiamato “il più grande prodigio di questo Pianeta: milioni di diversi organismi frutto di 4 miliardi di anni di evoluzione”. Si potrebbe anche semplicemente dire che biodiversità è tutto ciò che vive”. Dal profilo scientifico di distingue la diversità degli individui, delle specie e degli ecosistemi.

La Svizzera e gli altri paesi europei che nel 1992 hanno ratificato la Convenzione sulla biodiversità si sono impegnati a varare sul proprio territorio programmi di tutela specifici con lo scopo arrestare la perdita di biodiversità entro il 2010. Questo ambiziosi obiettivo non sarà certamente raggiunto. Tuttavia in diverse nazioni si sono intrapresi interessanti progetti che mirano allo studio e alla conservazione della biodiversità. A testimoniare l’importanza della biodiversità a livello locale e mondiale, l’ONU ha sancito il 2010 come Anno internazionale della biodiversità. Anche a livello cantonale sono in corso numerose iniziative promosse da varie associazioni ed enti per sottolineare questo importante evento. La Società ticinese di scienze naturali coordina buona parte di queste iniziative su suolo cantonale.

Il Centro natura Vallemaggia e la Fondazione Valle Bavona hanno deciso di organizzare per il week-end del 12-13 giugno 2010 una Giornata della biodiversità nello splendido territorio della Valle Bavona. Di cosa si tratta? L'idea è quella di dare la possibilità alla popolazione di scoprire in prima persona la diversità delle forme di vita che ci vivono accanto. Attraverso escursioni guidate da naturalisti esperti si potranno infatti scoprire una moltitudine di animali, piante e funghi, e imparare quali tecniche usano gli specialisti per investigare ciascuno di questi gruppi. Insomma, attività per tutta la famiglia, interessanti, divertenti e istruttive!

Per chi volesse è pure possibile vedere il resoconto dell'esperienza svolta nel 2007 con la 1° Giornata della biodiversità svolta in Ticino, tra Lodano e Someo: www.cnvm.ch/docs/boll_08rampazzis.pdf

Oltre alle escursioni nella natura vi saranno anche degli atelier per bambini e momenti di spettacolo con la compagnia teatrale del Teatro dei Fauni. Una serie di 3 conferenze inerenti tematiche legate alla biodiversità affiancheranno pure il già intenso programma del 12-13 giugno. Una descrizione generale del programma è scaricabile qui, mail programma di dettaglio con gli orari precisi verrà comunicato solo in seguito. Riservate la data e lasciatevi sorprendere dal fascino della natura!

L'evento è organizzato con la collaborazione del Museo cantonale di storia naturale di Lugano, il Centro svizzero di cartografia della fauna, la Società ticinese di scienze naturali e il Campo nomade primaverile. Si ringrazia inoltre per il sostegno: l'Ufficio della natura e del paesaggio, Vallemaggia Turismo, OFIMA SA, il Comune di Cevio e l'Ufficio forestale del 7° Circondario di Cevio. 

 


La Valle Bavona (foto R. Gadea Martini)

Archivio news